Seleziona una pagina

hiSTORIC Team

Foto: Innocenzo Bertoletti

LA TORRE DI SAN ROMEDIO

LA TORRE DI SAN ROMEDIO

Il 15 gennaio 400-405 dC la campanella del Castelletto, antica sede dei principi vescovi, tra il palazzo Pretorio e il Duomo, suonò miracolosamente tre volte.
Si dice che questo segnale divino servì per avvertire San Vigilio che il suo caro amico l’eremita Romedio della Val di Non era sul punto di morte e desiderava avere il Vescovo al suo capezzale per confessare i suoi peccati. Per questo motivo la Torretta prende il Nome dal Santo Eremita. Per celebrare questa ricorrenza, ancora oggi, ogni anno, il 15 gennaio la campana viene fatta suonare.

Storia validata ✓

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e entrare a far parte della community?

Continua il viaggio leggendo storie simili!

hiSTORIC

raccoglie racconti e anedotti direttamente da coloro che hanno un rapporto speciale e personale con la città: anziani, storici e artisti. Queste storie revisionate e georeferenziate sono ora disponibili su questa piattaforma digitale.

© 2017 hiSTORIC

 

STORIE SOCIAL

Share This